Liposcultura

La liposcultura, comunemente nota come il metodo di lipolisi moderna, è una procedura popolare per le donne e gli uomini che vogliono eliminare il grasso in eccesso dei loro corpi; in pratica la liposcultura è un altro appellativo per definire la liposuzione, che permette di rimuovere il grasso utilizzando strumenti chirurgici che vengono chiamati cannule, che consentono di aspirare le masse adipose. Con la liposcultura, differentemente dalla liposuzione, le zone trattate sono anche scolpite.

LiposculturaLa liposcultura è destinata soprattutto a quelle persone che, nonostante la dieta e l’esercizio fisico, non riescono a raggiungere la loro immagine ideale: spesso è usato dunque come escamotage per ritrovarsi un corpo come lo si vuole senza sacrifici, motivo sicuramente non sufficiente per sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Questa tecnica è una procedura sicura ed efficace e può essere eseguita per qualsiasi fascia di età, ma bisogna considerare che risultati ottimali si ottengono quando la pelle è ancora dotata di elasticità, in caso contrario ci sarà bisogno di un ulteriore intervento per eliminare i tessuti in eccesso.

Le aree dove più comunemente viene effettuata la liposcultura, per le donne sono: stomaco, addome, fianchi, vita, cosce, braccia e viso e collo; mentre per l’universo maschile sono: fianchi per eliminare le cosiddette maniglie dell’amore, schiena, mento, nella regione del seno maschile.

Una tecnica innovativa è la tumescente: le zone interessate vengono iniettate di anestetico e soluzione che fa in modo di ottenere una maggiore precisione, con una perdita di sangue quasi irrilevante.

La massa adiposa viene asportata tramite cannule di 2-4 mm inserite attraverso minuscole incisioni in zone poco esposte; la cannula riuscirà a estrarre il grasso mediante il suo collegamento a un aspiratore.

I costi della liposcultura sono influenzati dall’estensione delle zone da trattare, possono partire dai 1800 euro fino a raggiungere i 6000 euro ed oltre.

Lascia un commento